ADESIONE ALL’ASSOCIAZIONE PER IL 2012

ADESIONE ALL’ASSOCIAZIONE PER IL 2012 2018-01-23T11:23:15+00:00

 Cara/o collega,

ci siamo appena lasciati alle spalle un anno difficile, solo l’ultimo di un periodo che dura da alcuni anni e sembra non terminare anzi, valutando le prospettive quello che sta iniziando non si prospetta certamente migliore.
Tra le condizioni che servono per essere imprenditori c’è sicuramente quella di essere tenaci, ma c’è un limite oltre il quale diventa molto difficile resistere, ed a quel limite rischiamo di essere vicini. Sono sempre più convinto che solo l’aggregazione, in tali situazioni, può consentire di resistere ai continui attacchi che il mondo delle nostre micro e piccole imprese stanno subendo dalla politica, dallo stesso mondo economico e dalle scelte dell’alta finanza.
Mi rendo conto che con tali affermazioni si rischia di cadere nella retorica, ma è certo che abbiamo di fronte molte battaglie da affrontare e che non possiamo certo vincere combattendo singolarmente. Dobbiamo difendere le prerogative del nostro tessuto imprenditoriale caratterizzato da piccole imprese.
Nel 2011 abbiamo contribuito a contrastare l’apertura di un Outlet a pochi chilometri dalla nostra provincia, ci siamo distinti per la posizione chiara sul blocco del traffico causato dalle polveri sottili impedendo il blocco deciso dalla Regione di diverse giornate nel mese di dicembre e, nel 2012 intraprenderemo le iniziative necessarie per contrastare la liberalizzazione selvaggia introdotta dal Governo, strumento che non farà altro che favorire la GDO a nostro discapito, senza un reale effetto sui consumi.
Anche grazie alla nostra azione, gli Enti Pubblici, Regione e CCIAA in primis hanno mantenuto, se non addirittura aumentato, gli stanziamenti per i fondi di garanzia per agevolare l’accesso al credito del nostro settore per il 2012,  nonostante i forti tagli ai bilanci.
Di queste ore poi la sottoscrizione dell’accordo con Regione ed Organizzazioni Sindacali per consentire alle nostre imprese di usufruire anche nel prossimo anno degli ammortizzatori in deroga.
Tutta la Confesercenti vuole essere al Tuo fianco con la professionalità che la contraddistingue, accompagnando la tua Impresa a stare al passo con i tempi; nel 2012 offriremo la possibilità ai nostri associati di avvicinarsi al settore dell’e-commerce, unico settore con ritmi di crescita a due cifre, attraverso una piattaforma condivisa che permette l’abbattimento dei costi, e concepita per essere di semplice fruizione ma efficace al tempo stesso.
Questo è un piccolo quadro dei principali risultati che abbiamo ottenuto e degli obiettivi che ci siamo prefissati, risultati ottenuti grazie anche al Tuo prezioso contributo, ed è per tale motivo  che ti chiediamo di essere dei nostri anche nel 2012.

Paolo Benasciutti