BANDO CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO DELLA REGIONE EMILIA ROMAGNA PER RISTORANTI E BAR

BANDO CONTRIBUTI A FONDO PERDUTO DELLA REGIONE EMILIA ROMAGNA PER RISTORANTI E BAR

La Regione Emilia Romagna, unitamente ad Unioncamere ha presentato mercoledì 13 scorso il bando e la piattaforma ReStart per la richiesta di contributo.

Il bando individua innanzitutto le aziende che possono aderirvi e sono i ristoranti ed i bar, genericamente chiamati pubblici esercizi ricompresi nei codici Ateco primari 56.10.11 e 56.30.00.

Le aziende devono risultare iscritte al Registro Imprese prima del 1.11.2020, essere attive alla data di apertura del bando, il 20 gennaio p.v., che non cessino l’attività alla data del provvedimento di liquidazione del contributo. Trattandosi di finanziamento pubblico è ovviamente necessario essere in regola con il Durc.

Il requisito necessario, oltre ai già citati sopra, è la dichiarazione del legale rappresentante dell’azienda il calo di fatturato pari o superiore al 20% nel periodo compreso tra l’1.11.2020 e il 31.12.2020 rispetto al fatturato dello stesso periodo del 2019.

Il requisito appena esposto del calo di fatturato non vale per le aziende che si sono attivate nel periodo dal 1.1.2020 al 1.11.2020.

Il contributo massimo previsto per ogni azienda è pari a € 3.000,00.

I termini di presentazione della domanda vanno dal 20.01.2021 al 17.02.2021, specificando che non si tratta di un Click Day.

La domanda o meglio l’accesso alla piattaforma avviene tramite C.N.S. Carta Nazionale Servizi oppure S.P.I.D. di 2. livello con O.P.T.  Non è prevista ne la procura ne la firma digitale.

Gli uffici della Confesercenti sono a disposizione dei soci e clienti che vorranno avvalersi del nostro servizio appositamente predisposto, pertanto vi invitiamo a contattarci.

2021-01-15T10:07:19+00:00 By |news|