Credito d’imposta a favore degli interventi per la creazione, lo sviluppo ed il sostegno delle imprese e degli operatori nel settore turistico

Credito d’imposta a favore degli interventi per la creazione, lo sviluppo ed il sostegno delle imprese e degli operatori nel settore turistico

DOMANDA DI AGEVOLAZIONE

DECRETO DEL MINISTRO DEL TURISMO DI CONCERTO CON MINISTRO DELL’ECONOMIA E DELLE FINANZE, IL MINISTRO DELLO SVILUPPO ECONOMICO, IL MINISTRO DELLA TRANSIZIONE ECOLOGICA E IL MINISTRO DELLE INFRASTRUTTURE E DELLA MOBILITÀ SOSTENIBILI DEL 17/03/2022

INTERVENTI DI CUI ALL’ARTICOLO 2 DEL DECRETO 17 MARZO 2022

 

ELENCO INTERVENTI DA REALIZZARE
Art. 2, comma 1, lett. b) n. 1- interventi di manutenzione straordinaria
Art. 2, comma 1, lett. b) n. 2- interventi di restauro e di risanamento conservativo
Art. 2, comma 1, lett. b) n. 3 – interventi di ristrutturazione edilizia
Art. 2, comma 1, lett. b) n. 4 – interventi di eliminazione delle barriere architettoniche e delle barriere sensoriali e della comunicazione nonché la progettazione e la realizzazione di prodotti, ambienti, programmi e servizi utilizzabili da tutte le persone, nella misura più estesa possibile, senza il bisogno di adattamenti o di progettazioni specializzate, e la realizzazione di strumenti che favoriscono la mobilità interna ed esterna attraverso la comunicazione, la robotica o altrimezzi tecnologici
Art. 2, comma 1, lett. b) n. 5.1- interventi di riqualificazione energetica globale
Art. 2, comma 1, lett. b) n. 5.2 – interventi sull’involucro edilizio
Art. 2, comma 1, lett. b) n. 5.3 – interventi di installazione di collettori solari
Art. 2, comma 1, lett. b) n. 5.4 interventi riguardanti gli impianti di climatizzazione invernale e produzione di acqua calda sanitaria
Art. 2, comma 1, lett. b) n. 5.4 – per i comuni montani non interessati dalle procedure europee di infrazione n. 2014/2147 del 10 luglio 2014 o n. 2015/2043 del 28 maggio 2015 per la non ottemperanza dell’Italia agli obblighi previsti dalla direttiva 2008/50/CE:

  • l’allaccio a sistemi di teleriscaldamento efficiente
  • la sostituzione dell’impianto di climatizzazione invernale con caldaie a biomassa aventi prestazioni emissive con i valori previsti almeno per la classe 5 stelle
Art. 2, comma 1, lett. b) n. 5.5 – installazione e messa in opera, di dispositivi e sistemi di building automation
Art. 2, comma 1, lett. b) n. 5.6 – installazione di nuovi impianti solari fotovoltaici connessi alla rete elettrica su edifici e muniti di sistemi di accumulo
Art. 2, comma 1, lett. b) n. 6 – interventi relativi all’adozione di misure antisismiche
Art. 2, comma 1, lett. b) n. 7 – acquisto di mobili e componenti d’arredo
Art. 2, comma 1, lett. b) n. 8 – realizzazione di piscine termali
Art. 2, comma 1, lett. b) n. 8 – acquisizione di attrezzature e apparecchiature necessarie per lo svolgimento delle attività termali

La sussistenza degli ulteriori requisiti per l’ammissibilità saranno valutati per la singola impresa all’atto della presentazione della domanda.

La domanda di contributo dovrà essere inviata a partire dalle ore 12:00 del giorno 9 GIUGNO 2022 alle ore 17:00 del 13 GIUGNO 2022 (la valutazione avverrà in base all’ordine cronologico  di ricezione).

Per ulteriori informazioni e presentazione domande i nostri uffici sono a Sua disposizione
Barbara Fogli: tel 0532 778502 – cell 331 6923155 – ufficiocredito@confesercentiferrara.it

2022-06-06T10:25:37+00:00 By |news|