CREDITO D’IMPOSTA ACQUISTO DISPOSITIVI DI PROTEZIONE

CREDITO D’IMPOSTA ACQUISTO DISPOSITIVI DI PROTEZIONE

L’art. 64 del c.d. “Cura Italia” ha previsto, per il 2020, il riconoscimento di un credito d’imposta a favore delle imprese/lavoratori autonomi, pari al 50% delle spese sostenute e documentate (fino a un massimo di 20.000,00) per la sanificazione degli ambienti/strumenti di lavoro, per contenere il contagio dal virus Covid-19. 
 
L’agevolazione è estesa alle seguenti tipologie di spese:
–  acquisto di dispositivi di protezione individuale , ad es. mascherine chirurgiche, Ffp2, Ffp3, guanti, visiere di protezione e occhiali protettivi, tute di protezione e calzari;
– acquisto/installazione di altri dispostivi di sicurezza atti a proteggere i lavoratori dall’esposizione accidentale ad agenti biologici e a garantire la distanza di sicurezza interpersonale (ad es. barriere e pannelli protettivi).
– acquisto di detergenti mani e disinfettanti.
Attendiamo i decreti attuativi del MISE.
2020-04-21T09:53:49+00:00 By |news|