Documento unico dei Cappellacci di zucca ferraresi

Documento unico dei Cappellacci di zucca ferraresi

Il 25 settembre scorso è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Comunità Europea il documento unico dei Cappellacci di zucca ferraresi (che alleghiamo).

Pertanto, se entro tre mesi dalla pubblicazione non ci saranno osservazioni provenienti dagli altri Stati, l’Igp verrà registrata.
La procedura richiede, solitamente un altro paio di mesi; quindi, nei primi mesi dell’anno 2016, Ferrara potrà fregiarsi di una nuova Igp!

 

Per approfondire gli argomenti, apri il file allegato.

By | 2015-10-05T12:52:20+00:00 5 ottobre 2015|news|