Energia: da luglio scattano Tutele Graduali per le PMI

Energia: da luglio scattano Tutele Graduali per le PMI

Novità nella bolletta elettrica delle micro e piccole imprese: per chi non ha scelto un fornitore del Mercato Libero, scatta il Servizio a Tutele Graduali.

Dal 1° luglio 2021, per la fornitura di energia elettrica scatta in bolletta il Servizio a Tutele Graduali, erogato da venditori convenzionati e predisposto dall’ARERA per accompagnare il passaggio verso il mercato libero per le quali dal 1° gennaio non è più previsto il mercato tutelato.
In buona sostanza, poiché a gennaio scorso è terminata, per legge, la tutela di prezzo per la fornitura di energia elettrica, per i prossimi tre anni è prevista una fase transitoria, con il Servizio a Tutele Graduali erogato da venditori selezionati.
Vi rientrano in automatico, senza interruzione della fornitura, le seguenti imprese (che non abbiano nel frattempo scelto un operatore del mercato libero):

  • piccole imprese (tra 10 e 50 dipendenti, con fatturato annuo tra 2 e 10 milioni di euro) titolari di punti di prelievo connessi in bassa tensione;
  • microimprese (con meno di 10 dipendenti e fatturato annuo fino a 2 milioni) titolari di almeno un punto di prelievo con potenza contrattualmente impegnata superiore a 15 kW.

Le imprese interessate riceveranno comunicazione dall’operatore loro assegnato (tramite concorso, per la durata di tre anni) che per la regione Emilia Romagna è: Axpo Italia

Le condizioni contrattuali sono le stesse dell’offerta PLACET (Prezzo Libero A Condizioni Equiparate di Tutela), ma le condizioni economiche sono determinate dai prezzi di aggiudicazione delle aste.
Per clienti domestici e altre microimprese (potenza impegnata inferiore a 15 kW), invece, il servizio di mercato tutelato proseguirà fino al 1° gennaio 2023.

In qualsiasi momento è possibile scegliere un contratto dal mercato libero dell’energia elettrica.

Confesercenti Ferrara ha scelto anni fa come partner per il mercato dell’energia il Consorzio Innova Energia che da anni si batte contro le offerte svantaggiose e ingannevoli di molti operatori a favore di bollette chiare e convenienti.

Il Consorzio Innova Energia è un gruppo d’acquisto il cui scopo è aggregare le imprese per aumentare il loro potere contrattuale nell’acquisto dell’energia, ricercando quindi le migliori condizioni tariffarie sul mercato libero.

Chi può aderire?

  • Tutti i soggetti  muniti di partita Iva su tutto il territorio nazionale
  • Tutte le utenze domestiche di luce e gas

Quanto costa aderire?

  • L’adesione prevede una quota simbolica pari a 1 euro

Assistenza gratuita per i consorziati e nessun call center ma un numero di telefono al quale risponde un addetto e non un risponditore automatico!
Basta consegnare una bolletta di luce e gas alla Confesercenti e in qualche giorno, senza alcun impegno, si riceve un confronto tra la sua offerta e quella del Consorzio.

2021-06-29T10:07:24+00:00 By |news|